Società in rivolta

L’unica via per uscire dalla crisi che sta investendo il nostro mondo è cercare di comprendere, evitare semplificazioni e operare per il necessario cambiamento.

Società in rivolta
Alle radici del disagio collettivo nel XXI secolo

Autore: Fabio Lucchini (a cura di)
Prefazione di Fabio Cavalera

Anno di pubblicazione: 2012

Pagine: 154

Prezzo: 14,00 €

ISBN: 9 788888 952161

ACQUISTA

Dopo la breve illusione delle ripresa economica globale, il costante peggioramento degli indici borsistici, l’erosione del potere d’acquisto e la consistente perdita di posti di lavoro preannunciano un futuro prossimo carico di incertezze.
Mentre cresce il fronte dell’insoddisfazione sociale, muta anche l’obiettivo degli strali popolari: non più il delinquente o l’immigrato riottoso all’integrazione, ma i “poteri forti”, incapaci di gestire il sistema globale e le sue risorse finanziarie e tecnologico-ambientali.
Tuttavia, è bene precisare che scagliare anatemi e additare nuovi responsabili serve a poco, se non a fomentare la rabbia sociale, a stressare pericolosamente i nervi già tesi della coscienza collettiva.
Come ha insegnato lo straordinario e terribile ventesimo secolo, l’unica via per uscire dalla crisi complessiva che sta investendo il nostro mondo è cercare di comprendere, evitare semplificazioni e operare per il necessario cambiamento.

Con i contributi di:

Fabio Lucchini, Gianni Silei, Anne Power, Guido Martinotti, Marco Lombardi, Paolo Bellini, Vincenzo Marino, Elisa Barozzi, Salvatore Licata.

RECENSIONI



Verso una nuova creatività pedagogica

Un libro che risignifica la creatività pedagogica come fulcro essenziale del lavoro educativo per ripensare le professioni pedagogiche di oggi e domani

Verso una nuova creatività pedagogica

Autore: Dafne Guida (a cura di)

Anno di pubblicazione: 2020

Pagine: 183

Prezzo: 9,00 €

ISBN: 9788888952574

ACQUISTA

Esiste una creatività pedagogica?
In che cosa consiste e come si intreccia con il lavoro educativo?
Che cosa significa ispirare il proprio agire quotidiano alla creatività pedagogica?
Queste le domande da cui nasce questo testo; non tanto con la presunzione di dare delle risposte, ma fornendo degli spunti di riflessione e descrivendo esperienze pratiche in cui la creatività è esperita e agita ogni giorno.
Un discorso che mette al centro la creatività pedagogica, la esplora e la risignifica, la considera un fulcro essenziale del lavoro educativo e una categoria necessaria per ripensare le professioni pedagogiche di oggi e domani.

Con i contributi di:

Anna Rezzara, Dafne Guida, Francesco Cappa, Antonio Catalano, Angelo Villa, Michela Brugali, Chiara Zappa, Raffaele Mantegazza, Igor Guida, Andrea Marchesi, Alessia Todeschini, Cristian Sarno, Nicoletta Caccia, Maria Piacente

VIDEO



RECENSIONI


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Non è stato trovato nulla.


Sette vite come i gatti

Questo libro parla delle inedite relazioni tra donne di età diverse; parla di amore e di sessualità e anche di violenza; di maternità e famiglie, scelte e vissuti in cui persistono elementi tradizionali e forme innovative

Sette vite come i gatti
Generazioni, pensieri e storie di donne nel contemporaneo

Autrice: Barbara Mapelli
Prefazione di Carmen Leccardi

Anno di pubblicazione: 2010

Pagine: 173

Prezzo: 16,00 €

ISBN: 9788888952109

ACQUISTA

Sette vite come i gatti si propone di offrire alla lettrice ed al lettore un quadro delle vite differenti delle donne italiane nell’ambito della contemporaneità: vite differenti rispetto a un passato non molto lontano, vite differenti anche nel presente, dove si intrecciano non solo diverse generazioni, ma culture, orientamenti, vincoli e scelte, in spazi di libertà che sono conquista recente e possono anche creare timori, disorientamenti, fatiche nuove.
Si parla in questo libro delle inedite relazioni tra donne di età diverse; si parla di amore e di sessualità e, necessariamente, anche di violenza; di maternità e famiglie, scelte e vissuti in cui persistono elementi tradizionali e forme innovative ormai accettate; del lavoro e dei lavori di cura; dei corpi delle donne e non solo di quelli in esposizione quotidiana; delle altre, che sono nostre vicine o abitano nelle nostre stesse case, di cui si prendono cura come dei nostri bambini e anziani e pure vengono così da lontano; dei temi, infine, della cittadinanza delle
donne, sempre discussa, sempre imperfetta e ancora in pericolo, mentre pone questioni fondanti il significato e il rinnovamento delle democrazie in cui viviamo.

AUTRICE

Barbara Mapelli da molti anni si occupa di educazione e culture di genere. E’ stata docente di Pedagogia delle differenze di genere presso l’Università di Milano Bicocca, facoltà di Scienze della Formazione. Oltre alla docenza si è occupata, collaborando con enti pubblici e privati, di progettazione, consulenza e realizzazione di ricerche, attività formative e di aggiornamento sui temi delle pari opportunità e delle culture di genere. Ha pubblicato numerosi volumi, articoli in riviste specializzate e saggi in testi collettivi.

RECENSIONI

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Non è stato trovato nulla.


Scrivere altrimenti

Il volume raccoglie i contributi di pedagogisti, scienziati, filosofi e scrittori che si confrontano sul rapporto fra creatività e scrittura, alla ricerca delle loro connessioni.

Scrivere altrimenti
Luoghi e spazi della creatività narrativa

Autore: Elisabetta Biffi (a cura di)

Anno di pubblicazione: 2010

Pagine: 200

Prezzo: 15,00 €

ISBN: 978-88-88952-11-6

ACQUISTA

La scrittura si presenta come un momento ideale e necessario per la messa a fuoco delle diverse possibili creatività della nostra vita. Essa è tentativo di fermare quei momenti che vale la pena non disperdere, questo è già scrivere altrimenti: per sollecitare altre cure e possibilità del pensiero, per sviluppare vie di ragionamento inedite. Muovendosi in tale direzione, il volume raccoglie i contributi di pedagogisti, scienziati, filosofi e scrittori che si confrontano sul rapporto fra creatività e scrittura, alla ricerca delle loro molteplici connessioni.

CON I CONTRIBUTI DI

Elisabetta Biffi, Angela Chiantera, Emanuela Cocever, Mariagrazia Contini, Dario Corno, Marco Dallari, Duccio Demetrio, Graziella Favaro, Franco Frabboni, Fabrizio Frasnedi, Manuela Gallerani, Kossi Komla-Ebri, Cosimo Laneve, Roberto Maragliano, Maurizio Matrone, Maria Cristina Mecenero, Cesare Moreno, Martino Negri, Telmo Pievani, Anna Maria Piussi, Anna Rezzara, Maura Striano, Annamaria Testa.

Con il coordinamento scientifico di Graphein, Società di Pedagogia e Didattica della scrittura.

RECENSIONI


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Non è stato trovato nulla.


Uomini in educazione

Un libro che indaga l’assenza maschile nelle professioni educative sottolineando l’importanza della loro presenza per combattere gli stereotipi di genere

Uomini in educazione

Autore: Barbara Mapelli, Stefania Ulivieri Stiozzi (a cura di)
Prefazione di Carmen Leccardi

Anno di pubblicazione: 2012

Pagine: 229

Prezzo: 16,00 €

ISBN: 9788888952178

ACQUISTA

Se si parla di uomini in educazione, si parla, soprattutto, di un’assenza, un assenza che non stupisce.
Le professioni educative appartengono a quell’area di lavori definiti lavori di cura e della cura se ne occupano le donne.
Si tratta ancora di una serie di stereotipi, di un problema di culture tradizionali che non corrispondono più alla realtà e alle necessità del nostro tempo.
Un problema culturale, come tale superabile, perché le culture, anche le più tenaci, si possono trasformare, adeguare alle nuove domande. Basta che queste domande si cominci finalmente a porsele. Domande serie, che chiedono lo sforzo di superare l’ovvio, il già dato, l’invisibilità delle evidenze.
Ed è urgente farlo perché le assenze maschili in educazione creano problemi gravi, soprattutto tra chi è più giovane e viene educato o educata in un mondo tutto femminile e cresce nella convinzione che a prendersi cura siano sempre e soltanto le donne, che gli uomini non sanno, possono o vogliono farlo e quindi si occupano di altro.

Con i contributi di:

Carmen Leccardi, Barbara Mapelli, Duccio Demetrio, Stefania Ulivieri Stiozzi, Sandro Bellassai, Stefano Ciccone, Elisabetta Ruspini, Alessio Miceli, Gianni Passavini, Alessio Cappellani, Mattia Codazzi, Manola Del Greco, Manuela Rossi, Fabio Arras, Vanina Barbieri, Michela Doronzo, Monica Marinoni, Alessandra Rigamonti, Andrea Marchesi, Salvatore Guida, Anna Comi, Stefano Pasta.

RECENSIONI


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Non è stato trovato nulla.


La mano nel cappello

L’esito di una avventura professionale che viene a coincidere con la vita stessa del suo autore, tanti sono gli elementi di scienza, esperienza e riflessione che vi sono raccolti.

La mano nel cappello
Psicoanalisi ed handicap grave

Autore: Angelo Villa

Anno di pubblicazione: 2008

Pagine: 181

Prezzo: 16,00 €

ISBN: 9788888952093

ACQUISTA

La mano nel cappello è un libro che non si improvvisa, perché è l’esito di una avventura professionale che viene a coincidere con la vita stessa del suo autore, tanti sono gli elementi di scienza, esperienza e riflessione che vi sono raccolti.
Freud asseriva che vi sono tre compiti impossibili: educare, curare e governare ma che, proprio per questo, meritano di essere tenacemente perseguiti.
Villa accetta la sfida con umiltà e coraggio, convinto che il percorso valga più della meta e che dagli scacchi si possa apprendere quanto e forse più che dai successi.
Tra gli elementi che rendono rilevante questo libro vi è l’abilità di sostanziare la riflessione teorica con opportuni, circostanziati richiami a esperienze istituzionali di educazione e di cura presentate, non in modo generico e impersonale, ma attraverso un’istantanea che coglie l’individuo malato nel momento in cui si impone alla nostra attenzione con un’espressione sintomatica.

AUTORE

Angelo Villa è psicoanalista, membro della Scuola Lacaniana di Psicoanalisi. Tra le sue pubblicazioni Il tempo spezzato. La fine della cura nel trattamento della psicosi (Franco Angeli, 2005)”, Il bambino adulterato. Psicoanalisi e questioni infantile: ipotesi di lettura (Franco Angeli, 2008) Per Bruno Mondadori ha curato i volumi: La cura della malattia mentale. II. Il trattamento (con L. Colombo, D. Cosenza, A. Cozzi) e Civiltà e disagio. Forme contemporanee della psicopatologia (con D. Cosenza, M. Recalcati,2006).

RECENSIONI


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Non è stato trovato nulla.


Thymio et Scratch. Robotique Éducative et Intelligence Artificielle

Robotique educative et intelligence artificielle – Thymio e Scratch
Fiches d’activités éeducatives pour les enseignants de l’enseignement secondaire

Auteurs: Joël Rivet, Didier Roy, Paolo Rossetti

Année de publication: 2020

Classeur à anneaux avec 80 cartes perforées

Prix: 22,00€

ISBN: 9788888952543

ACHETER

Ce deuxième volume de la série est dédié aux enseignants utilisant le langage de programmation Scratch (qui en est à sa troisième version) et les extensions pour la programmation du robot Thymio disponibles avec le logiciel Thymio Suite.
Avec Scratch et Thymio, vous pouvez programmer des histoires interactives, des jeux et des animations tout en interagissant avec un robot conçu pour les activités éducatives.
Scratch et Thymio apprennent aux jeunes à penser de manière créative, à raisonner systématiquement et à travailler en collaboration, autant de compétences essentielles pour vivre au XXIe siècle.

AUTEURS

Joël Rivet

Didier Roy

Paolo Rossetti

Téléchargez du matériel pour vos leçons :


Activitè S-01 – Decouvrir les premiers blocs Scratch -Thymio

PDF_Activitè_S-01

PDF_Solution_S-01

Activitè S-02 – Thymio au musèe

PDF_Activitè_S-02

PDF_Solution_S-02

Activitè S-03 – Thymio garde la ligne

PDF_Activitè_S-03a

PDF_Activitè_S-03b

PDF_Solution_S-03

Activitè S-04 – Thymio sous controle

PDF_Activitè_S-04

PDF_Solution_S-04

Activitè S-05 – Le relais des Thymio

PDF_Activitè_S-05

PDF_Solution_S-05

Activitè S-06 – Le musicouleur

PDF_Activitè_S-06a

PDF_Activitè_S-06b

PDF_Solution_S-06a

PDF_Solution_S-06b

Activitè S-07 – SOS Gaz toxiques

PDF_Activitè_S-07

PDF_Solution_S-07

Activitè S-08 – Thymio perd la boule

PDF_Activitè_S-08

PDF_Solution_S-08

Activitè S-09 – Il faut sauver le robot Susan (1)

PDF_Activitè_S-09a

PDF_Activitè_S-09b

PDF_Solution_S-09

Activitè S-10 – Il faut sauver le robot Susan (2)

PDF_Activitè_S-10a

PDF_Activitè_S-10b

PDF_Activitè_S-10c

PDF_Solution_S-10a

PDF_Solution_S-10b

Activitè S-11 – Le jeux du foulard

PDF_Activitè_S-11

PDF_Solution_S-11a

PDF_Solution_S-11b

Activitè S-12 – Le labyrinthe

PDF_Activitè_S-12

PDF_Solution_S-12

Activitè S-13 – Thymio au banc d’essais

PDF_Activitè_S-13

PDF_Solution_S-13

Activitè S-14 – Thymio l’èclaireur

PDF_Activitè_S-14

PDF_Solution_S-14

Activitè S-15 – Thymio scientifique

PDF_Activitè_S-15a

PDF_Activitè_S-15b

PDF_Solution_S-15a

PDF_Solution_S-15b

Activitè S-16 – Thymio èquilibriste

PDF_Acitivitè_S-16

PDF_Solution_S-16

Activitè S-17 – Thymio ambulance

PDF_Activitè_S-17

PDF_Solution_S-17

Activitè S-18 – Thymio au parking

PDF_Activitè_S-18

PDF_Solution_S-18

Activitè S-19 – Demarrage code

PDF_Activitè_S-19

PDF_Solution_S-19

Activitè S-20 – Thymio apprend à compter

PDF_Activitè_S-20a

PDF_Activitè_S-20b

PDF_Solution_S-20a

PDF_Solution_S-20b


VIDÉO


Le robot Thymio. Robotique Éducative et Intelligence Artificielle

Robotique éducative et intelligence artificielle – Le Robot Thymio
Activités didactiques et pédagogiques inclusives jusqu’à la premiere année de l’école secondaire

Auteur: Paolo Rossetti

Année de publication: 2021

Classeur à anneaux avec 160 cartes perforées

Prix: 36,00€

ISBN: 9788888952529

ACHETER

Ce premier livre de la série est dédié aux enseignants des écoles maternelles, primaires et secondaires qui souhaitent expérimenter l’utilisation du robot éducatif Thymio pendant leurs cours et ateliers. et des ateliers de robotique éducative.
Le robot suisse Thymio est né à l’École polytechnique de Lausanne avec un esprit unique dans le panorama des robots éducatifs : une philosophie complètement “ouverte” avec une attention et une sensibilité particulières au monde des écoles et de l’éducation.
Sa conception et son fonctionnement le rendent unique dans le panorama de la robotique éducative : le robot Thymio favorise également l’inclusion, la compréhension du monde des robots et de l’intelligence artificielle, et la création d’un “sens critique” envers les enfants et la création d’un “sens critique” vis-à-vis des nouvelles technologies pour créer les citoyens actifs de demain.

AUTEUR

Paolo Rossetti


Activité A-01 – Qu’est-ce qu’un robot ?
PDF_Activité_A-01

Activité A-02 – Dessinons un robot
PDF_Activité_A-02

Activité A-03 – Comment les robots fonctionnent-ils ?
PDF_Activité_A-03

Activité A-04 – Découverte en toute autonomie
PDF_Activité_A-04

Activité A-05 – Couleurs et comportements Couleurs
PDF_Activité_A-05

Activité A-06 – Expériences avec Thymio
PDF_Activité_A-06

Activité A-07 – Dessiner avec les comportements de Thymio
PDF_Activité_A-07

Activité A-08 – Thymio modèle
PDF_Activité_A-08

Activité A-09 – Thymio touriste
PDF_Activité_A-09

Activité A-10 – Les autres robots et Les robots du futur
PDF_Activité_A-10

Activité A-11 – Thymio constructeur
PDF_Activité_A-11

Activité A-12 – Thymio traîneau du Père Noël
PDF_Activité_A-12

Activité A-13 – SI Thymio …, ALORS Thymio …
PDF_Activité_A-13

Activité A-14 – Thymio sort du labyrinthe
PDF_Activité_A-14

Activité A-15 – Thymio test
PDF_Activité_A-15

Activité A-16 – Ouvrons Thymio
PDF_Activité_A-16

Activité A-17 – Découvrons Paper Thymio 3D
PDF_Activité_A-17

Activité A-18 – Codage débranché avec Paper Thymio 3D
PDF_Activité_A-18

Activité A-19 – Comment un robot suit-il une ligne?
PDF_Activité_A-19

Activité P-01 – Programmons Thymio: découverte
PDF_Activité_P-01

Activité P-02 – Colorons Thymio
PDF_Activité_P-02

Activité P-03 – Faisons se déplacer Thymio
PDF_Activité_P-03

Activité P-04 – Code Morse Thymio
PDF_Activité_P-04

Activité P-05 – Thymio Inspecteur
PDF_Activité_P-05

Activité P-06 – Banc de poissons
PDF_Activité_P-06

Activité P-07 – Le robot animal domestique
PDF_Activité_P-07

Activité P-08 – Le jeu du crocodile
PDF_Activité_P-08

Activité P-09 – Les créatures de Braitenberg – VPL de base
PDF_Activité_P-09

Activité P-10 – Le lapin et le renard
PDF_Activité_P-10

Activité P-11 – Evasion dangereuse
PDF_Activité_P-11

Activité P-12 – Tant qu’on a faim, tout va bien!
PDF_Activité_P-12

Activité P-13 – Thymio la salamandre
PDF_Activité_P-13

Activité P-14 – Thymio constructeur programmé
PDF_Activité_P-14

Activité P-15 – Opération chirurgicale
PDF_Activité_P-15

Activité P-16 – Vérification de la pro-grammation VPL de base
PDF_Activité_P-16

Activité P-17 – Analogies conceptuelles
PDF_Activité_P-17

Activité P-18 – Capteurs et leur fonctionnement
PDF_Activité_P-18

Activité P-19 – Thymio dessine
PDF_Activité_P-19

Activité P-20 – Ripp déplie ses cartes
PDF_Activité_P-20

Activité P-21 – Minuterie
PDF_Activité_P-21

Activité P-22 – Thymio s’adapte
PDF_Activité_P-22

Activité P-23 – Compter avec Thymio
PDF_Activité_P-23

Activité P-24 – Accéléromètre
PDF_Activité_P-24

Activité P-25 – Lecteur de codes-barres
PDF_Activité_P-25

Activité P-26 – Attention aux déchets
PDF_Activité_P-26

Activité P-27 – Thymio nettoie une pièce
PDF_Activité_P-27

Activité P-28 – Thymio détecteur de vitesse
PDF_Activité_P-28

Activité P-29 – Les créatures de Braitenberg – Avancé
PDF_Activité_P-29


VIDÉOS